Denti fissi a carico immediato
Torna subito a sorridere!

Alessandro Gentili

La mancanza di un dente non è solo causa di disagi e imbarazzi nelle situazioni in cui si parla e sorride in pubblico, ma può anche causare problematiche di diversa entità durante la masticazione.

È qui che entra in gioco l’implantologia: si tratta di quella branca dell’odontoiatria che si occupa di restituire al paziente una dentatura completa con l’inserimento di denti fissi, che possono essere a carico immediato o differito.

Denti fissi: carico immediato o differito?


Come abbiamo anticipato in apertura dell’articolo, la soluzione migliore a un dente mancante è senza dubbio rappresentata dall’inserimento di un impianto.
Negli impianti a carico differito, solitamente, è necessario un periodo di osteointegrazione, che si aggira intorno ai 4/6 mesi, durante il quale il paziente rimane senza protesi per lasciare che le ferite chirurgiche si rimarginino e che le radici artificiali si integrino correttamente nel tessuto osseo nel quale sono inserite.

Ciò comporta evidenti disagi non solo nel sorridere, ma anche e soprattutto nell’alimentazione: ecco perché, laddove possibile, è consigliabile preferire i denti fissi a carico immediato.

Si tratta di una tecnica implantologica che permette il posizionamento immediato di protesi fisse provvisorie. Alla fine del periodo di osteointegrazione, esse verranno sostituite dalle corone definitive. Fin da subito, perciò, il paziente può tornare a sorridere e mangiare in tranquillità.

Denti fissi a carico immediato: i vantaggi
Il primo grande vantaggio, che fa preferire ai pazienti i denti fissi a carico immediato a dispetto di quelli a carico differito, è senz’altro la comodità di poter disporre di una protesi fissa,seppur provvisoria, già dal giorno stesso dell’intervento.

Questo significa poter tornare a sorridere e mangiare in breve tempo, dicendo addio in maniera definitiva ai disagi causati da una protesi dentale mobile o dalla mancanza di uno o più denti.

Gli impianti dentali a carico immediato portano con sé tanti altri vantaggi per il paziente, vediamoli assieme:

  • risultato estetico naturale, grazie ai materiali di alta qualità impiegati per la realizzazione delle protesi;


  • maggior comfort sulle gengive rispetto alla protesi mobile, che spesso è causa di ulcere dolorose;


  • masticazione corretta, che influisce positivamente sul processo digestivo, scongiurando problemi ad esso collegati, come il reflusso gastrico e l’alitosi.


  • Quanto costa un impianto dentale a carico immediato?


    Una delle cose che preoccupa maggiormente i pazienti è proprio il costo di un intervento di implantologia, motivo per cui ci vengono spesso rivolte domande circa il prezzo di questo tipo di trattamento.

    Purtroppo non è possibile dare una risposta univoca: ci sono molti fattori diversi tra loro che influiscono sul costo finale, pertanto è possibile determinarlo con precisione solamente dopo una prima visita.

    L’implantologia dentale, per donare denti fissi che durino nel tempo, richiede a volte dei trattamenti collaterali volti a ripristinare una situazione favorevole alla buona riuscita degli impianti.

    Chi può avere i denti fissi a carico immediato?


    L’implantologia dentale a carico immediato può essere effettuata solo in certi casi: purtroppo ci sono pazienti per i quali è necessario attendere il periodo di osteointegrazione per poter procedere con il posizionamento della corona.

    Solo dopo una visita ed eventuali esami diagnostici è possibile determinare se un paziente ha un tessuto osseo adatto ai denti fissi a carico immediato, per questo ti consigliamo di prenotare ora la tua visita.

    Contattaci subito, saremo lieti di fornirti tutte le informazioni che desideri!

    Vuoi maggiori informazioni?
    Chiamaci e richiedi un preventivo gratuito.
    info@dentistagentili.it