Stabilizza la dentiera con due impianti
La tecnica overdenture

Alessandro Gentili

La dentiera non sta più ferma e non ha stabilità nel mangiare? Oggi in molti casi è possibile stabilizzarla con l’inserimento di due impianti ossei.
Questa tecnica si chiama overdenture.

Che cos’è l’overdenture?


L’overdenture è una protesi rimovibile stabilizzata su impianti dentali, o su radici di denti naturali, leggera e poco ingombrante. Molti pazienti hanno difficoltà a mantenere stabile la propria protesi rimovibile, in modo particolare quella della mandibola; oppure hanno difficoltà a sopportare il palato nel caso dell’arcata superiore.

Può essere frustrante avere una protesi rimovibile che “balla” e che quindi non ti consente di mangiare il cibo che ti piace nonostante l’uso delle paste adesive. A volte è davvero imbarazzante coprire il sorriso con la mano per paura di perdere la dentiera, o percepire il palato della protesi come un corpo estraneo e voluminoso.

Come sono fatte le overdenture su impianti?


Le Overdenture sono un tipo di protesi in resina rimovibili, rinforzate in metallo, per pazienti che hanno perso o stanno per perdere tutti i denti e per pazienti portatori di protesi mobili instabili. Le protesi overdenture che si ancorano su impianti dentali in titanio hanno all’interno degli attacchi speciali (femmine) che si alloggiano su altri attacchi speciali (maschi) presenti sulle estremità degli impianti. Questi ”collegamenti” possono avere la forma di una sfera o di una barra come nel caso mostrato nelle immagini sotto. La protesi overdenture superiore non ha il palato.

I vantaggi della protesi overdenture


Le protesi sono rimovibili per cui si possono pulire facilmente, vantaggio non da poco, ma allo stesso tempo sono perfettamente stabili durante la masticazione e la fonesi.
È il più semplice tipo di riabilitazione in cui due ancoraggi vengono posizionati nella zona anteriore della mandibola e/o della mascella. Si ottiene così una situazione funzionale in cui la protesi anteriormente è ancorata agli impianti e posteriormente è appoggiata alla mucosa.

Quando sono presenti i denti questi vengono devitalizzati in modo da poter alloggiare nel canale, dove prima c’era il nervo, l’attacco della protesi overdenture. Sono sufficienti due denti per l’overdenture inferiore e quattro denti per l’overdenture superiore.

Qualora l’osso residuo sia poco rappresentato al posto degli impianti tradizionali possono essere usati anche i cosiddetti mini-impianti che hanno un minor ingombro e un minor costo rispetto agli impianti tradizionali. In alcuni casi con i mini impianti si può sfruttare anche la vecchia protesi aggiungendo un ulteriore risparmio economico.

Mangiare con l'overdenture


Mangiare con l'overdenture è molto confortevole e si può masticare qualsiasi tipo di cibo, avendo qualche piccola accortezza.
Nel tempo la dentiera andrebbe ribassata, a causa delle modificazioni ossee naturali. In questo modo possiamo essere sicuri che l'impianto non si romperà e non avremo incidenti spiacevoli.
Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni?
Chiamaci e richiedi un preventivo gratuito.
info@dentistagentili.it