Cos'è l'ortodonzia


L’Ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di risolvere le malposizioni dei denti, malocclusioni, e di prevenire e correggere l’insorgere di disarmonie scheletriche tra le ossa mascellari che possono provocare un danno sull’estetica del volto.

La dottoressa Silvia Cammarata utilizza le più moderne tecniche ortodontiche per correggere le problematiche dei suoi pazienti ortodontici, sia adulti che pediatrici, con l’obiettivo di risolvere sempre più problemi connessi alla masticazione e allo sviluppo del distretto facciale. Si assicura inoltre che i suoi pazienti abbiano un corretto sviluppo del volto e del profilo, una buona fonetica, una corretta deglutizione, e per assicurare ai suoi pazienti il miglior risultato.

Si può fare ortodonzia a tutte le età utilizzando varie tipologie di apparecchi ortodontici: fissi, rimovibili, “invisibili”.


Inoltre, le cure ortodontiche possono essere parte, specialmente nei soggetti adulti, di un più completo piano di trattamento, che include impianti osseointegrati e riabilitazioni protesiche, e va quindi inserito in uno studio del caso personalizzato da paziente a paziente.

Quali sono i vantaggi di un trattamento ortodontico?


1. Miglioramento dell’estetica
2. Miglioramento dell’occlusione
3. Riduzione di carie, problemi gengivali e parodontali, disfunzioni a livello dell’articolazione temporomandibolare con possibili mal di testa cronici
4. Facilitazione delle manovre di igiene orale, in caso di sovrapposizione dei denti
5. Un bel sorriso contribuisce ad incrementare la stima e la fiducia in se stessi, qualità importanti ad ogni età.


Ortodonzia del bambino


Le cure ortodontiche per bambini si occupano di curare malocclusioni, disturbi di crescita dei mascellari e difetti di sviluppo della dentizione, prevenendo l’instaurarsi di problemi più gravi in età adulta.

visita odontoiatrica bambino

A quanti anni portare il bambino a fare una visita specialistica ortodontica?


Generalmente è consigliabile aspettare che il bambino perda i primi denti da latte, intorno al 6° anno.
Può sembrare presto, ma è proprio in questo momento che si possono prevenire problemi più grossi, e ridurre così la necessità o la durata di trattamenti ortodontici successivi.

É buona abitudine comunque fare “ambientare” il bambino all’idea che andare dal dentista è cosa non dolorosa e pericolosa. Per questo, consigliamo ai genitori di portare il proprio figlio periodicamente alle proprie sedute di Igiene Professionale. In questo modo, capiranno che è cosa normale ed indolore.


Perché fare una visita ortodontica?


- Per insegnare ai bambini come correggere certi piccoli “vizi” come succhiare il pollice o respirare a bocca aperta, situazioni che possono portare all’insorgenza di malocclusioni e malposizionamenti dentali.
- Per controllare lo sviluppo delle arcate dentali, assicurandoci che ci sia lo spazio sufficiente per la crescita dei denti definitivi
- Per orientare nella giusta direzione la crescita dei denti, con trattamenti ortodontici per evitare sovraffollamenti e assicurarsi la crescita corretta di ciascun dente


Cosa vuol dire “ortodonzia intercettiva”?


È detta ortodonzia intercettiva quella branca dell’ortodonzia che “intercetta” e previene eventuali problematiche nello sviluppo della struttura ossea e dentale dei piccoli pazienti.

L’obiettivo è quello di trattare i problemi di malocclusione in età pediatrica, prima che la crescita sia completata. E’ importante agire sulle ossa in fase di crescita per evitare la comparsa di problemi più gravi e complicati in età adulta.

Ortodonzia dell'adolescente


L’ortodonzia dell’adolescente si rivolge ai pazienti nella fascia di età tra gli 11 e i 18 anni e rappresenta la più larga parte dei trattamenti ortodontici.

Ha come obiettivo principale la correzione delle malposizioni scheletriche e dentali nel rispetto dell’ultima fase di crescita del paziente: è questo infatti il momento decisivo per impostare un corretto piano di trattamento nei casi in cui lo sviluppo craniofacciale abbia portato a discrepanze tali da non essere risolvibili con il solo spostamento della dentatura. Nell’età dello sviluppo, durante i picchi di crescita puberale, è infatti ancora possibile condizionare la crescita dei mascellari che insieme ad un corretto allineamento dentale determina il raggiungimento di un’ estetica armonica del viso e del sorriso.


Lo scopo delle cure ortodontiche dell’adolescente vede come protagonista l’applicazione di brackets metallici o apparecchi trasparenti.

In media l’ortodonzia dell’adolescente ha una durata variabile tra i 18 e i 24 mesi, qualora non faccia seguito ad un trattamento ortodontico intercettivo di prima fase che di norma ne riduce i tempi.

Ortodonzia dell'adulto


L’ortodonzia per l’adulto tratta e si prende cura del paziente maturo.
Oggi il trattamento ortodontico è assolutamente compatibile con lo stile di vita di un adulto, grazie soprattutto all’utilizzo di apparecchiature poco visibili e poco invasive.

L’ortodonzia non ha più quindi limiti di età, purché ci siano adeguate condizioni di salute dentale, gengivale e ossea.

Esistono poi situazioni particolari per cui il paziente adulto può richiedere un trattamento ortodontico:
- bruxismo
- dolore e/o rumori all’articolazione della mandibola
- dolore e/o affaticamento ai muscoli del viso e del collo
- Disordini temporo-mandibolari
- Russamento cronico
- Russamento e Apnee notturne -.


Trattamento ortodontico invisibile (Invisalign)


Grazie alla tecnologia, oggi è possibile migliorare il proprio sorriso con un sistema avanzato e innovativo che si avvale di allineatori trasparenti.

Gli allineatori sono creati su misura in modo da essere perfettamente aderenti e confortevoli e sono in grado di spostare i denti nella posizione desiderata.

Si possono togliere in qualsiasi momento per mangiare, per mantenere la corretta igiene orale o per appuntamenti importanti.

Confortevoli e semplici da usare, sono una valida soluzione alternativa all’apparecchio tradizionale.

Prima e dopo il trattamento


Prima e dopo trattamento ortodonzia


Scopri Invisalign

Richiedi informazioni

Hai bisogno di aiuto?
Chiama lo studio dentistico
del Dott. A. Gentili
più vicino a te
Siena:+39 344 0648905San Quirico d'Orcia:+39 339 6699659
Richiedi Informazioni

Cos'è l'ortodonzia


L’Ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di risolvere le malposizioni dei denti, malocclusioni, e di prevenire e correggere l’insorgere di disarmonie scheletriche tra le ossa mascellari che possono provocare un danno sull’estetica del volto.

La dottoressa Silvia Cammarata utilizza le più moderne tecniche ortodontiche per correggere le problematiche dei suoi pazienti ortodontici, sia adulti che pediatrici, con l’obiettivo di risolvere sempre più problemi connessi alla masticazione e allo sviluppo del distretto facciale. Si assicura inoltre che i suoi pazienti abbiano un corretto sviluppo del volto e del profilo, una buona fonetica, una corretta deglutizione, e per assicurare ai suoi pazienti il miglior risultato.

Si può fare ortodonzia a tutte le età utilizzando varie tipologie di apparecchi ortodontici: fissi, rimovibili, “invisibili”.


Inoltre, le cure ortodontiche possono essere parte, specialmente nei soggetti adulti, di un più completo piano di trattamento, che include impianti osseointegrati e riabilitazioni protesiche, e va quindi inserito in uno studio del caso personalizzato da paziente a paziente.

Quali sono i vantaggi di un trattamento ortodontico?


1. Miglioramento dell’estetica
2. Miglioramento dell’occlusione
3. Riduzione di carie, problemi gengivali e parodontali, disfunzioni a livello dell’articolazione temporomandibolare con possibili mal di testa cronici
4. Facilitazione delle manovre di igiene orale, in caso di sovrapposizione dei denti
5. Un bel sorriso contribuisce ad incrementare la stima e la fiducia in se stessi, qualità importanti ad ogni età.


Ortodonzia del bambino


Le cure ortodontiche per bambini si occupano di curare malocclusioni, disturbi di crescita dei mascellari e difetti di sviluppo della dentizione, prevenendo l’instaurarsi di problemi più gravi in età adulta.

visita odontoiatrica bambino

A quanti anni portare il bambino a fare una visita specialistica ortodontica?


Generalmente è consigliabile aspettare che il bambino perda i primi denti da latte, intorno al 6° anno.
Può sembrare presto, ma è proprio in questo momento che si possono prevenire problemi più grossi, e ridurre così la necessità o la durata di trattamenti ortodontici successivi.

É buona abitudine comunque fare “ambientare” il bambino all’idea che andare dal dentista è cosa non dolorosa e pericolosa. Per questo, consigliamo ai genitori di portare il proprio figlio periodicamente alle proprie sedute di Igiene Professionale. In questo modo, capiranno che è cosa normale ed indolore.


Perché fare una visita ortodontica?


- Per insegnare ai bambini come correggere certi piccoli “vizi” come succhiare il pollice o respirare a bocca aperta, situazioni che possono portare all’insorgenza di malocclusioni e malposizionamenti dentali.
- Per controllare lo sviluppo delle arcate dentali, assicurandoci che ci sia lo spazio sufficiente per la crescita dei denti definitivi
- Per orientare nella giusta direzione la crescita dei denti, con trattamenti ortodontici per evitare sovraffollamenti e assicurarsi la crescita corretta di ciascun dente


Cosa vuol dire “ortodonzia intercettiva”?


È detta ortodonzia intercettiva quella branca dell’ortodonzia che “intercetta” e previene eventuali problematiche nello sviluppo della struttura ossea e dentale dei piccoli pazienti.

L’obiettivo è quello di trattare i problemi di malocclusione in età pediatrica, prima che la crescita sia completata. E’ importante agire sulle ossa in fase di crescita per evitare la comparsa di problemi più gravi e complicati in età adulta.

Ortodonzia dell'adolescente


L’ortodonzia dell’adolescente si rivolge ai pazienti nella fascia di età tra gli 11 e i 18 anni e rappresenta la più larga parte dei trattamenti ortodontici.

Ha come obiettivo principale la correzione delle malposizioni scheletriche e dentali nel rispetto dell’ultima fase di crescita del paziente: è questo infatti il momento decisivo per impostare un corretto piano di trattamento nei casi in cui lo sviluppo craniofacciale abbia portato a discrepanze tali da non essere risolvibili con il solo spostamento della dentatura. Nell’età dello sviluppo, durante i picchi di crescita puberale, è infatti ancora possibile condizionare la crescita dei mascellari che insieme ad un corretto allineamento dentale determina il raggiungimento di un’ estetica armonica del viso e del sorriso.


Lo scopo delle cure ortodontiche dell’adolescente vede come protagonista l’applicazione di brackets metallici o apparecchi trasparenti.

In media l’ortodonzia dell’adolescente ha una durata variabile tra i 18 e i 24 mesi, qualora non faccia seguito ad un trattamento ortodontico intercettivo di prima fase che di norma ne riduce i tempi.

Ortodonzia dell'adulto


L’ortodonzia per l’adulto tratta e si prende cura del paziente maturo.
Oggi il trattamento ortodontico è assolutamente compatibile con lo stile di vita di un adulto, grazie soprattutto all’utilizzo di apparecchiature poco visibili e poco invasive.

L’ortodonzia non ha più quindi limiti di età, purché ci siano adeguate condizioni di salute dentale, gengivale e ossea.

Esistono poi situazioni particolari per cui il paziente adulto può richiedere un trattamento ortodontico:
- bruxismo
- dolore e/o rumori all’articolazione della mandibola
- dolore e/o affaticamento ai muscoli del viso e del collo
- Disordini temporo-mandibolari
- Russamento cronico
- Russamento e Apnee notturne -.


Trattamento ortodontico invisibile (Invisalign)


Grazie alla tecnologia, oggi è possibile migliorare il proprio sorriso con un sistema avanzato e innovativo che si avvale di allineatori trasparenti.

Gli allineatori sono creati su misura in modo da essere perfettamente aderenti e confortevoli e sono in grado di spostare i denti nella posizione desiderata.

Si possono togliere in qualsiasi momento per mangiare, per mantenere la corretta igiene orale o per appuntamenti importanti.

Confortevoli e semplici da usare, sono una valida soluzione alternativa all’apparecchio tradizionale.

Prima e dopo il trattamento


Prima e dopo trattamento ortodonzia


Scopri Invisalign

Richiedi informazioni
Hai bisogno di aiuto?
Chiama lo studio dentistico
del Dott. A. Gentili
più vicino a te
Siena:+39 344 0648905San Quirico d'Orcia:+39 339 6699659
Richiedi Informazioni
Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.
     
Vuoi maggiori informazioni?
Chiamaci e richiedi un preventivo gratuito.
info@dentistagentili.it