Cibi Che Macchiano i Denti
Quali Sono?

Alessandro Gentili

Dalla nostra alimentazione dipende una gran parte della salute orale, ma si sa che anche l’occhio vuole la sua parte: così come ci sono alimenti che aiutano a mantenere i denti in salute, ce ne sono alcuni che macchiano la superficie dei denti, facendoli apparire ingialliti e opachi.

Scopriamo assieme quali sono i cibi che macchiano i denti in questo articolo.

Cibi e bevande che macchiano i denti



Chi non desidera un sorriso bianco e luminoso?
Il sorriso è la prima cosa che le persone notano di noi, ed è una sorta di “biglietto da visita”, per questo ci si preoccupa anche della sua estetica, oltre che della sua salute.

Le abitudini alimentari possono, in questo caso, aiutarci a mantenere il sorriso bello e sano, evitando le antiestetiche macchie scure sui denti. Vediamo assieme quali sono i cibi che macchiano i denti:

  • caffè e tè: queste bevande, dal colore particolarmente scuro, contengono pigmenti in grado di penetrare all’interno dello smalto dei denti, macchiandolo;


  • vino rosso: questa bevanda è particolarmente ricca di tannini, sostanze pigmentate che si legano allo smalto dei denti, alterandone il colore;


  • aceto balsamico e salsa di soia: questi condimenti, con il loro colore scuro, sono particolarmente controindicati per chi vuole un sorriso bianco;


  • curry: questo mix di spezie, con il suo colore paglierino, è in grado di macchiare superficialmente i denti, facendoli apparire più gialli;


  • frutti di bosco: con i loro pigmenti scuri, more e mirtilli sono nemici dei denti bianchi;


  • alimenti e bevande con ph acido: questa tipologia di alimenti non macchia i denti in sé per sé, ma a causa dell’acidità indebolisce lo smalto dentale, rendendolo più facile da macchiare.


  • Cibi che macchiano i denti dopo sbiancamento


    La buona notizia è che si possono rimuovere le macchie sui denti grazie allo sbiancamento professionale, ma subito dopo ci sono alcune accortezze da tenere presente per evitare di macchiarli nuovamente.

    Tutti i cibi menzionati nel paragrafo precedente, infatti, vanno evitati con cura nei giorni successivi allo sbiancamento dei denti, in cui lo smalto è particolarmente suscettibile a pigmenti scuri.

    Se proprio non riuscite a dire di no a questi alimenti, cercate di consumarli con particolari attenzioni: per le z
    bevande sarebbe meglio utilizzare una cannuccia, in modo che il liquido non entri direttamente in contatto coi denti, mentre per ciò che riguarda gli alimenti, sarebbe opportuno sciacquare bene la bocca con abbondante acqua subito dopo averli consumati e spazzolare i denti nelle ore successive per assicurarsi di evitare le macchie.

    Cibi che non macchiano i denti


    Dopo aver elencato tutti i cibi che macchiano i denti, vediamo invece quali alimenti sono indicati per mantenere il sorriso in salute e bianco.
    Alcuni tipi di frutta, come le mele e le fragole, infatti, sono ricchi di acido malico, che aiuta a rimuovere le macchie superficiali dai denti.
    La frutta e la verdura, in particolare, esercitano anche un’azione di pulizia meccanica mentre vengono masticate – si pensi alla mela – che aiutano a eliminare i residui di alimenti che potrebbero macchiare i denti.

    Se vuoi maggiori informazioni sui cibi che macchiano i denti e sullo sbiancamento professionale, non esitare a contattarci!

    Chiedi informazioni

    Vuoi maggiori informazioni?
    Chiamaci e richiedi un preventivo gratuito.
    info@dentistagentili.it