L’importanza della corretta pulizia orale
Qualche consiglio

Alessandro Gentili

Si sa, prevenire è meglio che curare e anche per i denti poche e semplici regole d’igiene possono ridurre lo svilupparsi di carie e patologie.
La bocca non è un organismo immutabile, ogni volta che ingeriamo qualche alimento ne modifichiamo il Ph e lasciamo residui di sporco che potrebbero contaminare i nostri denti.
La corretta pulizia orale è quindi un concetto fondamentale da svolgere sia attraverso l’igiene orale domestica sia con quella professionale.

Vediamo alcune regole base per una corretta pulizia dei denti!

Cos’è la prevenzione orale?



In ambito odontoiatrico, dove le problematiche e le patologie possono essere accompagnate da forti dolori e disagi, la prevenzione orale gioca un ruolo fondamentale.
È, infatti, fortemente consigliato sottoporsi ad una visita di controllo almeno una volta l’anno, meglio due, e abbinare alla visita anche una regolare seduta di igiene dentale.


Questi due accorgimenti, accompagnati da una costante e corretta pulizia dentale quotidiana a casa, possono garantire un’ottima base di partenza in quanto a prevenzione.

Le regole per una corretta pulizia orale


  • Lavati i denti con costanza dopo ogni pasto, per rimuovere i residui di batteri che si depositano sullo smalto e potrebbero danneggiarlo. Il consiglio è di non lavarli subito ma di lasciar passare almeno mezz’ora perché acidi e zuccheri impiegano circa mezz’ora per entrare in azione. È importante inoltre spazzolare denti per due minuti con un movimento corretto: una rotazione che muove lo spazzolino dalle gengive al dente.


  • Passa il filo interdentale almeno una volta al giorno. Il filo infatti è l’unico strumento che arriva tra gli interstizi dentali dove si depositano la maggior parte dei batteri.


  • Vai dal dentista almeno una volta ogni sei mesi per una pulizia professionale. Solo l’igiene orale professionale permette di pulire i denti anche sotto le gengive, il luogo dove si annidano batteri in grado di provocare patologie più gravi come la parodontite.


  • Stai attento anche all’alimentazione! Ci sono alcuni alimenti dannosi per il colore dei nostri denti, come vino rosso, the e caffè. Altri, invece, li aiutano a diventare più resistenti e bianchi. Latticini, yogurt e formaggi ricchi di calcio, fosforo e proteine li rendono più forti e splendenti. Il formaggio, in particolare, aumentando la produzione della saliva favorisce una pulizia maggiore della bocca.
    Carote, insalata, mele e frutta e verdura croccante, invece, li tengono puliti e massaggiano le gengive. Inoltre, contengono vitamine e principi nutrizionali importanti per i denti, come calcio e fosforo. Anche l’acqua è un alimento fondamentale per la salute dei denti, perché contiene calcio e fluoro. È consigliabile berla in gran qualità, soprattutto a fine pasto e quando si assumono cibi acidi e farmaci, perché protegge lo smalto dei denti.


  • Somministra ai tuoi denti fluoro per prevenire micro-lesioni cariose e rinforzare lo smalto e le pareti dei denti. Il fluoro è una sostanza resistente all’attacco acido della placca batterica e generalmente viene assunto attraverso dentifrici e collutori. L’assunzione di fluoro inoltre rende i nostri denti più resistenti.


  • È importante scegliere lo spazzolino e il dentifricio corretto. Si raccomandano setole non troppo dure che altrimenti potrebbero danneggiare lo smalto e testine piccole in grado di raggiungere tutti gli angoli della bocca.


  • Perché è importante l’igiene orale professionale?


    Se la pulizia dei denti va eseguita a casa con l’aiuto dello spazzolino, 3 volte al giorno dopo i pasti e serve a eliminare i batteri e gli zuccheri che erodono lo smalto dei denti, quella professionale è consigliata invece ogni 6 mesi e pulisce le zone impossibili da raggiungere con spazzolino e filo interdentale.
    La pulizia orale che svolge l’igienista, infatti, rimuove la placca e il tartaro che si accumula soprattutto negli spazi interdentali e nella zona sub-gengivale. La pulizia orale professionale previene così l’insorgere di carie o di infezioni come la parodontite e la gengivite.
    Tra i vantaggi di un’igiene professionale e della prevenzione orale ci sono anche denti più lucidi e più bianchi che migliorano l’estetica del sorriso.

    La bocca e i denti sono un tesoro di cui avere cura, ti permettono di mangiare, sorridere e parlare e in cambio chiedono solo 10 minuti del tuo tempo ogni giorno!
    Possiamo aiutarti a prendertene cura nel modo migliore. Prenota una seduta di igiene orale professionale!

    Vuoi maggiori informazioni?
    Chiamaci e richiedi un preventivo gratuito.
    info@dentistagentili.it